banner amm trasparente

Amministrazione Trasparente
Attività e procedimenti - Tipologie di procedimento - Sicurezza luoghi ambienti lavoro

Premessa


Il decreto D.Leg.vo 81/2008 rappresenta, oltre che una pietra miliare nel campo della normativa inerente la sicurezza, anche un cambio di mentalità nella maniera di gestirla.
Il Decreto prevede un percorso molto impegnativo e soprattutto non occasionale o saltuario, che dovrà essere portato avanti nel tempo in maniera continuativa e che prende in considerazione il triangolo lavoratore – luogo di lavoro – mansione.
Impone una serie di obblighi piuttosto complessi, ripresi quasi completamente da decreti già esistenti (in particolare il D.Leg.vo 626/94) e inseriti in un Testo Unico che diventerà (insieme ai numerosi decreti attuativi in corso di emanazione) l’unico riferimento per tutti i lavoratori di un’azienda (pubblica o privata).
I numerosi adempimenti previsti comportano un impegno notevole, avendo come auspicabile obiettivo finale la creazione di un sistema di gestione della sicurezza,che dovrà essere concreto a attendibile e quindi non solo ipotizzato sulla carta.
Ciò presupporrà un cambio di mentalità, percorsi di formazione impegnativi e periodici, e l’individuazione di alcuni soggetti che dovranno essere delegati formalmente per lo svolgimento di alcune funzioni inerenti la sicurezza.
L’Amministrazione dell’Unione di Comuni della Valle del Samoggia ha pertanto deciso, in un’ottica di una corretta gestione della sicurezza dei proprio luoghi di lavoro, di elaborare un documento di valutazione dei rischi comprendente una serie di modelli da utilizzare per l’attuazione dei numerosissimi adempimenti previsti dal decreto e alcuni manuali e regolamenti di servizio in materia di sicurezza.
E’ stato pertanto deciso, per motivi di trasparenza, di pubblicizzare sul sito istituzionale la struttura del Documento di Valutazione dei Rischi ed alcuni altri documenti significativi del percorso che l’Amministrazione sta attuando per ottemperare agli obblighi previsti dal decreto, ma soprattutto per aumentare, nel corso del tempo, il livello di sicurezza nei propri luoghi di lavoro.
 

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione


Ing. Coalberto Testa
Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.Informativa privacy Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree