Ufficio di forestazione

L’ufficio Forestazione dell’Unione dei Comuni si occupa della gestione delle “Prescrizioni di massima e di Polizia Forestale (PMPF)”. Gli interventi o le opere da realizzare nelle aree forestali o nei territori soggetti a vincolo idrogeologico che possono arrecare danno ambientale sono soggetti ad autorizzazione. Quelli che alla lettura delle Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale non richiedono autorizzazione devono essere comunicati. 


A chi interessa
Chiunque intenda utilizzare o migliorare aree forestali, terreni saldi, territori sottoposti a vincolo idrogeologico (taglio legna, pascolo bestiame, rimesse a coltura, taglio piante isolate, interventi sulle alberature di essenze forestali, cure colturali a boschi o rimboschimenti, diradamenti, avviamenti all’alto fusto, recupero castagneti da frutto, potature di piante forestali, taglio raso, apertura, allargamento manutenzione di strade e piste forestali, ecc.).
 
Personale
Responsabile e referente Sandro Bedonni 
 
Dove si trova

c/o la sede del Comune di Zola Predosa

Piazza della Repubblica n. 1 - 40069 Zola Predosa (Bo) – 5° piano
 
Quando è aperto
Martedì: 9.00 – 13.00
Giovedì: 9.00 – 13.00 e 15.00 – 17.00 (il pomeriggio solo previo appuntamento)
 
Come contattarlo

Tel. 051/6161611 (centralino)

Tel. 051/6161842 (Sandro Bedonni)

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Come presentare le domande e o le comunicazioni
Con delibera di Giunta n.  47 del 25/01/2016 la Regione Emilia-Romagna ha approvato le modalità di accesso e di funzionamento della procedura informatizzata per il taglio dei boschi (pratiche PMPF). Secondo quanto disposto, a partire dal 1° luglio 2016 le domande/comunicazioni per taglio legna, pulizia di aree forestali, avviamento all'alto fusto, ecc. possono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica.

Per ulteriori informazioni:
Per presentare le domande:
 
 
Modulistica ufficio forestazione

Modulo richiesta piantine forestali

Questo Ente, in attuazione delle leggi regionali 04/09/1981 n. 30 e 30/07/2015 n. 13, informa che la rimozione, il taglio e lo sgombero delle piante schiantate e ammalorate, a seguito di nevicate o vento, sono consentite senza alcuna preventiva comunicazione e autorizzazione ai sensi dell’art. 38 delle vigenti Prescrizioni di Massima e Polizia Forestale.

Avviso  

Nel caso gli interventi ricadano all'interno di Parchi o in siti della Rete natura 2000, dovranno essere rispettate le prescrizioni impartite dall’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Orientale con determinazione n. 367 del 05/12/2017

Avviso pubblico distribuzione piantine forestali 2018

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.Informativa privacy Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree